Case History

Scambiatore per linee batch

Albini Energia, dopo aver eseguito una diagnosi presso lo stabilimento di Prato del cliente Tintogroup Srl, ha identificato come area di miglioramento l’installazione di un sistema di recupero termico che permette, tramite uno scambiatore, di valorizzare l’energia termica contenuta nei reflui delle macchine batch di tintoria.


Gli scarichi caldi delle macchine vengono convogliati in una vasca di accumulo dalla quale, tramite pompaggio, vengono inviati allo scambiatore che permette il preriscaldo istantaneo dell’acqua pulita necessaria per il processo produttivo.


Il sistema di recupero consente di riscaldare 70.000 l/h di acqua pulita addolcita in ingresso alle macchine di tintura da 15°C a 35°C con altrettanta acqua proveniente dalla vasca di accumulo da 45°C a 25°C (potenzialità pari 1.600 kW medi).


Il beneficio economico ottenuto dal cliente (considerato come somma del risparmio di metano e della valorizzazione dei TEE conseguiti) è tale da permettere un pay-back dell’investimento in circa 3 anniAlbini Energia srl, oltre alla consulenza, ha fornito lo scambiatore e il sistema di automazione, ed ha gestito la pratica per l’ottenimento dei TEE.



TUTTE LE NOTIZIE