Case History

Revisione centrali termiche

Presso lo stabilimento di Brebbia, divisione di Cotonificio Albini Spa, erano presenti due evaporatori ad olio diatermico da 10 tonnellate/ora cad.no.

 
Albini Energia, dopo aver accompagnato il Cliente nell’identificazione e realizzazione di una serie di interventi di risparmio energetico, ha proposto la riduzione della potenzialità della centrale termica e l’eliminazione dell’olio diatermico, a favore di caldaie a tubi da fumo dotate di economizzatori per il preriscaldo dell’acqua di alimento.

 
I vantaggi riscontrati per il Cliente si possono identificare nell’eliminazione dell’impegno elettrico costituito dalle pompe (necessarie a spingere l’olio tra caldaia ed evaporatore) e nell’incremento del rendimento termico utile dall’85% al 95%.

 
A fronte di un costo di intervento di circa 250.000€, il Cliente ha potuto beneficiare di un risparmio economico (considerato come somma del miglior rendimento della generazione di vapore e del risparmio elettrico) pari a circa 120.000€/anno. L’intervento rientra tra quelli incentivati con il meccanismo dei Certificati Bianchi e ha prodotto un quantitativo annuo di TEE pari a 300.



TUTTE LE NOTIZIE